CARPACCIO: una mostra da non perdere

«Una profonda crisi culturale e politica si registra tra la fine del XV e il primo quarto del XVI secolo: guerre, cambi di alleanze internazionali, frenetica attività diplomatica, ricerche artistiche, eresie e inquisizioni. Carpaccio partecipa di un tale clima, anzi, possiamo dire che ne sia profondamente influenzato, come la sua pittura rivela a più riprese. Ma sta anche maturando una stagione nuova, un’epoca più drammatica e concitata, più laica e spregiudicata che vede giovani protagonisti della scena artistica quali Giorgione e Tiziano, Lotto, Pordenone e Sebastiano del Piombo. Carpaccio affronta il nuovo secolo sottoponendo anche il proprio linguaggio ad una nuova sperimentazione, un affinamento, una verifica.»

Dal sito della mostra

Ormai prossima alla chiusura, la mostra “Carpaccio. Vittore e Benedetto da Venezia all’Istria”, evoluzione della storica del 1963 tenutasi presso Palazzo Ducale di Venezia, rappresenta il secondo passo di un cammino incominciato con Un Cinquecento inquieto, da Cima da Conegliano e il rogo di Riccardo Perucolo

Il cammino si fa presto corsa, e ci si trova a inseguire Vittore nel suo excursus tra il Veneto settentrionale e l’Istria, mentre rincorre il proprio destino “alla ricerca di un codice artistico sorprendente e ultimo”.

La sua Opera verrà continuata in bottega, e l’eredità artistica passerà al figlio Benedetto, suo degno successore.

Depliant: Carpaccio: la mostra

Catalogo della mostra: Carpaccio. Vittore e Benedetto da Venezia all’Istria, a cura di Giandomenico Romanelli, Marsilio

Informazioni
+39 0438 413520
(dal martedì alla domenica, dalle 9.00 alle 18.00)

www.mostracarpaccio.it

Prenotazioni
199.15.11.14

www.mostracarpaccio.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: