L’INTARSIO: QUELL’ ARTE LAPIDEA • il mestiere di Giuseppe Ponzanelli

Giuseppe Ponzanelli Optimus Artifex

ARTIFICIOSA ROTA

Giuseppe Ponzanelli è nato a Botticino il 6 dicembre 1960. Le sue origini carraresi e la tradizione famigliare di artigiani lapicidi nonchè artisti lavoratori del marmo, si avvicina precocemente all’arte dell’intarsio e inizia a seguire i corsi Vantini a Rezzato con i maestri A. Confortini e G. Zanardelli. Sviluppa la passione per la scultura e l’ intarsio in pietra, lavorando anche presso importanti laboratori fiorentini. Si distingue per uno stile classico, ispirato da grandi figure come Michelangelo, Canova, Messina, Engheben e i classici greci. Ha partecipato a premi e mostre collettive, e gode di importanti riconoscimenti, sia in ambito artistico che di conservazione e restauro. Incaricato di numerose commissioni, Giuseppe Ponzanelli si è distinto lavorando prevalentemente per privati in opere di alto livello: intarsi, sculture e restauri. Ma anche per realizzazioni a carattere pubblico, come per gli Spedali Civili di Brescia, e per lo Stato Vaticano, con gli stemmi eseguiti per i pontefici Benedetto…

View original post 767 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...