Emanuele Severino compie 88 anni. L’omaggio di Brescia, la Sua città natale

Si è svolta ieri, presso il salone Vanvitelliano di Palazzo della Loggia a Brescia, la festa di compleanno del più importante filosofo italiano. Per l’occasione è stata presentata la nuova Associazione di Studi che porta il nome del “maestro” (ASES), la quale avrà una sede provvisoria in Santa Giulia, in attesa di trovare uno spazio più funzionale, e sarà presieduta da Vincenzo Milanesi (rettore emerito dell’Università degli Studi di Padova), il quale ha specificato che l’Associazione non dovrà divulgare il pensiero di Severino, ma dovrà ripercorrerlo per far capire alla società cosa significa condividerlo sul piano esistenziale.

Numerosi gli ospiti presenti all’evento, tra cui il Sindaco di Brescia Emilio Del Bono, il senatore Paolo Corsini, Ines Testoni (docente presso l’Università degli Studi di Padova e vicepresidente dell’Ases) e molti altri. Durante tale incontro si è voluto soprattutto sottolineare il “profondissimo e discreto” legame tra Severino e Brescia.

16976757_1463450730355161_497935530_n

Credits: flickr (Comune di Brescia)

Inoltre, grazie all’intervento di Giulio Goggi (docente di Filosofia all’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano e collaboratore alla cattedra di Ontologia Fondamentale) si è chiarito il pensiero del grande pensatore bresciano, il quale afferma “l’eternità di tutte le cose e l’impossibilità che esse provengano dal nulla e al nulla ritornino”.

La cerimonia si è conclusa con il bellissimo intervento di Severino, il quale ha paragonato la filosofia al “vento che porta via le nubi”, dicendo che ci troviamo sopra un basamento di una “montagna altissima, la cui vetta sbuca oltre le nubi che si vedono stando a valle”. Inoltre, il filosofo ha voluto sottolineare che il suo discorso “non parla a teste vuote da riempire con un contenuto: dice che quel contenuto l’avete dentro di voi già da sempre”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...