Guido Ceronetti, Memoria: regole del gioco

L’anno scorso è uscito presso l’editore Adelphi un pamphlet di Guido Ceronetti dal titolo Per non dimenticare la memoria.

L’autore, ottantanove anni il 24 agosto di quest’anno, racconta il suo rapporto con la memoria, ma soprattutto con il rischio e la paura di perderla: cosa significherebbe perderla da vecchi, ma anche e spesso soprattutto da giovani, abituati già da subito alla tecnologia del nuovo che avanza.

Perché è meglio leggersi un buon libro, anzi tanti e diversi libri, far giocare la memoria e attivare la nostra vita al posto del solito iPhone.

Qual è il vero valore della cultura? Forse la libertà, quella vera, e la consapevolezza di sé stessi, e la memoria che ci permette di crescere e allo stesso tempo di maturare, d’invecchiare…

In questo piccolo breviario filosofico pensato per conservare la «memoria verace», possiamo metterci alla prova con noi stessi, riflettere, divertirci anche, capendo quanto sia importante per noi avere una vera memoria.

guido-ceronetti

Partendo dalla poesia, il genere letterario fatto apposta per allenare il muscolo mnemonico come in una palestra, ci si inoltra nei mari e negli oceani della letteratura mondiale. Un mondo sempre più in crisi di sovrappopolamento, tanto che si fanno più libri che figli.

C’è ancora qualcuno che si ricorda i numeri di telefono anche solamente degli amici?

La nostra memoria è mutata parecchio negli ultimi vent’anni, con le nuove generazioni ancora di più. Anzi codesta è tutt’ora mutante, lo è sempre stata. Ecco perché è importante domarla e prendersene cura, come cosa preziosa.

3026cf3f50841596e9c033e45f5e693c_w600_h_mw_mh_cs_cx_cy

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...