Fabio Isman, L’Italia dell’arte venduta, Il Mulino 2017

Quelli che vanno

Una delle materie più interessanti per chi studia l’arte è proprio quella relativa al collezionismo.

Possiamo capire davvero molto della storia dell’arte partendo proprio dall’analisi di questo fenomeno: attraverso i secoli ha caratterizzato il gusto e le necessità di chi raccoglieva e raccoglie tutt’ora grandi capolavori, dando vita ad un mercato praticamente inarrestabile, dalle molteplici sfaccettature, ricco di intrighi che si articolano in una rete fittissima dalla trama molteplice e variabile a seconda del periodo e degli interessati.

Riproduzioni in copie, produzione di falsi, talvolta lo scatenarsi casi diplomatici e guerre di successione ereditaria, ci sono poi anche i furti, gli sfregi…

L’arte è dopotutto emblema di ricchezza, e l’Italia, da paese ricco di storia qual è, non può che essere la miniera rigogliosa dalla quale tutti vorrebbero possedere almeno un’oncia di quell’immenso tesoro.

46e39e9cover27041.jpeg

Ma quanto patrimonio artistico possediamo in Italia? E quanto, invece, è finito all’estero, in collezioni straniere, scomparso, o continua a viaggiare per mostre?

Fabio Isman nel suo nuovo libro ci racconta la diaspora di quelli che sono andati e di tutti quelli che ancora vanno, in diciassette capitoli fitti d’informazioni e di rimandi a casi più o meno noti che hanno fatto scuola per le discipline dei beni culturali.

«A poco vale consolarsi con il tantissimo che ci è rimasto, se non si riflette sul moltissimo che è sparito.»

10704828736_95cb3708f0_b

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...