Hopper: la grafica pubblicitaria alla genesi dell’arte

Poco osservata rimane la sua prima attività, ovvero quella che esercitò come grafico pubblicitario, assolutamente degna di una qualche menzione in quanto, in questi suoi esordi, viene a manifestarsi quella che sarà, da una parte la sua poetica e dall’altra il suo modus operandi.

Recensione #3: Venezia e Moby Dick e Aldo Manuzio il rinascimento di Venezia

In quest'ultima puntata presenterò un libro contemporaneo che parla della storia di Venezia e un catalogo di una mostra che ho avuto il piacere di visitare lo scorso marzo.